E’ nata ELENA

ELENA è nata in meno di un’ora, in casa sua. Dopo tre giorni di blande contrazioni sporadiche, una mattina verso le cinque, la mamma di Elena ha avvertito le prime contrazioni ‘buone’:
“Ho svegliato mio marito – racconta la mamma – e abbiamo cominciato a fare insieme le posizioni di MM e di lì a poco si sono rotte le acque. Abbiamo quindi chiamato le ostetriche ” che, nel giro di poco tempo, sono arrivate a casa dei genitori. I controlli ostetrici rilevano che le prime acque sono leggermente tinte: quindi le ostetriche danno alla mamma tempo fino alle 14.00 per rivalutare l’evolversi della situazione, in via precauzionale. “Dalle 8.00 alle 10.00 – ricorda la mamma di Elena – sono rimasta con mio marito da soli in camera: ci siamo riposati nelle pause e abbiamo fatto le posizioni e le spinte di MM durante le contrazioni” e, alla nuova visita ostetrica, la dilatazione risulta già di 2 cm: quindi tutto sta procedendo bene, e probabilmente alle 14.00 non si arriva.. Infatti verso le 11.00 cambia tutto: le contrazioni diventano più forti, i centimetri di dilatazione aumentano e il travaglio inizia di lì a poco. Altra visita, e l’ostetrica si rende conto però che la testa della bimba non è messa molto bene.. “A quel punto – continua la mamma – ho continuato a fare con mio marito le posizioni di MM e in più ho seguito un suggerimento ostetrico: così, con tre spinte di numero, alle 11.58, è nata Elena”, che aveva anche 2 giri di cordone intorno al collo..
Elena sta bene, riposa tranquilla nel lettone dei genitori e fra pochi giorni partirà per il mare dove conoscerà il suo fratellino e le altre sue due piccole sorelline, nate anche loro con le posizioni di MM.
Genitori da guinness!!!!….

 

Vieni anche te a provare una lezione gratuita di MM:
http://www.mammeinmovimento.it/lezione-gratuita-2/