E’ nato GIULIO


GIULIO è nato in quattro ore e mezzo circa di travaglio grazie al lavoro preciso e tranquillo della sua mamma e la collaborazione attiva e sempre presente del suo babbo. Infatti la sua mamma aveva cominciato fin dalla mattina ad avere le prime contrazioni che sono andate avanti tutto il giorno fino all’ora di cena, quando, dopo una lunga doccia calda, si sono ravvicinate per cui verso le 11.00 di sera è andata al punto nascita. A quel punto aveva già 4 centimetri di dilatazione e col babbo hanno fatto la loro posizione preferita di MM anche introducendo una nuova variante. Quando l’ostetrica le ha chiesto di provare a mettersi in un’altra posizione scelta da lei, la mamma di Giulio ha sentito il dolore delle contrazioni aumentare davvero tanto per cui è tornata a fare la sua. Così verso le 3 di mattina, già a 8 cm di dilatazione, ha cominciato a spingere e con 10 spinte di numero alle 3.28 è nato il piccolo Giulio.
Alla fine la sua mamma, come tutte le mamme di MM, era piena di energia tanto da accudire subito il piccolo, telefonare e chattare tranquillamente; mentre il suo babbo, come tutti i babbi di MM, era così affaticato che ha dormito per recuperare. E lui è… bellissimo!!!!