E’ nata SVEVA

SVEVA è nata in meno di 4 ore di travaglio al punto nascita di Vimercate. La sua mamma, già oltre il termine di gravidanza, ha avuto le prime contrazioni la sera verso le 20.00, indotte da una tecnica ostetrica. “All’inizio le contrazioni non erano molto intense – racconta la mamma di Sveva – e le ho gestite bene fin verso le 23.00, quando sono andata a letto.” A mezzanotte però si è svegliata perché le ha sentite già un po’ più forti e un po’ più ravvicinate. “Mi sono messa subito a fare insieme al mio compagno la posizione del corso MM che preferivo – continua la mamma – e sentivo che stavo meglio; così siamo arrivati alle 2.00 già con una contrazione ogni quattro minuti. Ho fatto la doccia e poi siamo andati al punto nascita”. Arrivati lì verso le 3.00 di lì a poco è cominciato il travaglio vero e proprio e quindi hanno mandato i genitori in sala parto. “Abbiamo continuato a fare le nostre posizioni – ricorda la mamma di Sveva – su una poltrona che c’era lì, adattandomi senza problemi a quello che avevo a disposizione.” L’ostetrica, bravissima, visto che andava tutto bene, li ha lasciati da soli nella stanza, liberi di fare tutto quello che volevano ed è tornata con calma a fare un controllo verso le 4.30, quando ha verificato che la dilatazione era già a 6 cm! “Nella fase finale – racconta infine la mamma – mi hanno chiesto di mettermi sul lettino ginecologico, dove però ho continuato ad assumere la mia posizione e sempre con l’aiuto di mio marito e le mie spinte, alle 7.00 è nata Sveva.” Bellissima!!! come hanno detto subito le ostetriche, con la testina perfetta. E inoltre: nessuna lacerazione e niente epidurale anche perché “avevo pensato di farla ad un certo punto del parto – ricorda la mamma – ma è andato così tutto bene, così veloce ed ero così concentrata, che… mi sono dimenticata anche di pensarci!!!” Anche il papà di Sveva è stato fantastico: ha lavorato tutto il tempo con la mamma e l’ha aiutata sia fisicamente che mentalmente: è stato così bravo e presente fin da ultimo che le ostetriche gli hanno detto che lo assumevano subito al punto nascita!!! Genitori preparati, sicuri di quello che stavano facendo, concentrati fin da ultimo, grazie allo short program di MM per chi, come loro, non abita a Firenze.

Scopri tutti i corsi del programma Mamme in Movimento e il ruolo attivo del partner durante il parto